Il dicibile e l’indicibile di una storia

Scrittura e memoria

La narrazione del “centro” dell’antichissima città è una sorta di paniere concentrico di “narrazioni di narrazioni”, tenute assieme da un filo, che è la “storia indicibile”: la quale viene per così dire resa possibile dalla serie frammentata, ma non dispersiva delle storie dicibili, dette, ridette, ripensate, sentite, immaginate. Ambiti autobiografici di riflessione e di azione che, nel particolare laboratorio di scrittura e lettura che è il libro, più che didascalicamente “detti” e “ridetti”, sono indicibilmente “vissuti”. Esistenzialmente memorizzati, dimenticati, lasciati per il momento in disparte, per riaffiorare chissà come chissà quando. Forse. Continua a leggere... about Il dicibile e l’indicibile di una storia

Incontri ravvicinati del Quinto Tipo al Lunatico Festival #1: Selene Pascarella e Rosa Mordenti - Il podcast

Giovedì 17 agosto 2017 Selene Pascarella e Rosa Mordenti sono state ospiti del Lunatico festival a Trieste per presentare "Tabloid inferno" e "Al centro di una città antichissima" insieme a Wu Ming 1. Eccone il podcast Continua a leggere... about Incontri ravvicinati del Quinto Tipo al Lunatico Festival #1: Selene Pascarella e Rosa Mordenti - Il podcast

La vera storia di nonno Renato, giornalista e partigiano a Roma - Barbara Bonomi Romagnoli intervista Rosa Mordenti su La27ora

"Fino a quel momento avevo avuto in testa solo la sua morte e avrei messo le mani solo nel dolore. Invece Lizzani mi ha raccontato del gruppo di amici che erano e di cui non sapevo nulla, delle risate che si son fatti e allora ho capito che potevo raccontarne la vita prima ancora della morte" Continua a leggere... about La vera storia di nonno Renato, giornalista e partigiano a Roma - Barbara Bonomi Romagnoli intervista Rosa Mordenti su La27ora

La storia ritrovata di un amore e di una speranza di rivoluzione traditi dal ritorno a casa - Simone Pieranni da il manifesto

Il cuore del volume è la scoperta di quella storia «indicibile», la necessaria volontà di raccontarla con parole sue, con quelle del nonno, con quelle di chi l’ha conosciuto, con frammenti di film, mozziconi di parole raccolte dai vecchi amici, immaginazione specie per quanto riguarda la nonna e la sua vita in prigione. Continua a leggere... about La storia ritrovata di un amore e di una speranza di rivoluzione traditi dal ritorno a casa - Simone Pieranni da il manifesto

Al centro di una città antichissima a Letteraria 2017 - Il podcast

Sabato 10 giugno a Communia, durante l'edizione 2017 del Festival di Letteraria dedicata alle parole della rivoluzione, per la lettera "R" di Resistenza abbiamo presentato Al centro di una città antichissima di Rosa Mordenti insieme a Wu Ming 1 e Graziano Graziani. Eccone il podcast. Continua a leggere... about Al centro di una città antichissima a Letteraria 2017 - Il podcast

Pages

Subscribe to RSS - Memoria