Un’onda anomala a tema calcistico - Giuseppe Genna da "giugenna.com"*

È una delle narrazioni più politiche, che mi sia stata fatta la grazia di leggere in questo tempo contraddittorio e feroce. Ermeneutica del gioco in sé, in forma di football, costruisce una controstoria planetaria di un mito che continua a trascinare le masse e a verificare la lotta di classe in una globalizzazione del desiderio. Continua a leggere... about Un’onda anomala a tema calcistico - Giuseppe Genna da "giugenna.com"*

Multisegnalazione working class: Uccidi Paul Breitner - Alberto Prunetti da "il lavoro culturale"*

Tra i libri sul calcio più belli che ho letto citerei Pensare coi piedi di Osvaldo Soriano, Splendori e miserie del gioco del calcio di Eduardo Galeano e Calcio di John Foot. Quello di Pisapia è diverso da ognuno di questi tre libri. Ha qualcosa di ognuno di questi (è un saggio, un atto d’amore e una scrittura narrativa) ma impasta la scrittura in una forma magmatica che incorpora una fiction di mondi calcistici alternativi. Continua a leggere... about Multisegnalazione working class: Uccidi Paul Breitner - Alberto Prunetti da "il lavoro culturale"*

Uccidi Paul Breitner, ovvero lunga vita al calcio - Massimo Basile dal "Corriere dello Sport"*

La forza del libro è nell’assenza di quella narrazione consolatoria e poetica che, spesso, fa sentire anche l’ultimo giornalista un epigono di Soriano; nell'assenza di una nostalgia che non deve esistere perché il calcio non si è fatto spettacolo per qualche deterioramento dei tempi, ma è creato a immagine e somiglianza del capitale. Continua a leggere... about Uccidi Paul Breitner, ovvero lunga vita al calcio - Massimo Basile dal "Corriere dello Sport"*

Su La Controfigura di Luigi Lollini - Ippolita Luzzo da "Cabaret Bisanzio"*

Cadrà una pioggia tremenda e definitiva a cancellare forse una volta per tutte le macchie fetide della vergogna di tutti voi pennivendoli politici prostituti europei e mediocri pacifisti”. Le poesie di Eduardo, come questa della raccolta Lealtad, forse mai data alle stampe, si offrono in uno spazio e in un tempo preciso.

  Continua a leggere... about Su La Controfigura di Luigi Lollini - Ippolita Luzzo da "Cabaret Bisanzio"*

Quando la macchina spettacolare del calcio si interseca con fatti oscuri e segreti solari - Giuseppe Genna da giugenna.com

Pubblichiamo orgogliosamente una specie di recensione in anteprima di Giuseppe Genna su Uccidi Paul Breitner, la prossima uscita della collana Quinto Tipo, che nelle prossime settimane arriverà in libreria.

  Continua a leggere... about Quando la macchina spettacolare del calcio si interseca con fatti oscuri e segreti solari - Giuseppe Genna da giugenna.com

Sorpresa, questo recensore è uno dei personaggi - Daniele Giglioli da La Lettura

Con Eduardo Alberto ha incontrato il protagonista di un epos; o forse un demone meschino; o le due cose insieme e altre ancora. È la sua occasione di gettare uno sguardo là dove le piccole persone, le persone normali, di regola non vanno. Ma più Eduardo si perde nella nebbia, più Alberto riconosce sé stesso, il suo destino e quello dei suoi amici, del suo paese, delle piccole persone non fanno la storia perché, semplicemente, la sono. Continua a leggere... about Sorpresa, questo recensore è uno dei personaggi - Daniele Giglioli da La Lettura

Gli amici dell'Isis, i nemici della Siria - interviste a Davide Grasso a Le Iene e Telecolor

Raccogliamo due interviste televisive recentemente rilasciate da Davide Grasso in cui ha parlato della sua esperienza come combattente europeo contro l'Isis nelle forze delle Ypg, e più in generale della situazione siriana e delle complicità della Turchia nel sostenere Daesh contro i curdi, passate sotto il silenzio degli alleati occidentali della Nato. Continua a leggere... about Gli amici dell'Isis, i nemici della Siria - interviste a Davide Grasso a Le Iene e Telecolor

C’è un maiale al centro dello scontro fra civiltà? - Mattia Pellegrini da "La terra trema"

È singolare l’ambiguità simbolica di questo animale: nella possibilità di poterlo mangiare un’idea di modernità, anzi, di libertà. D’altro canto, invece, è da sempre mezzo per offendere, per denigrare. L’islamofobia e l’antisemitismo sono da sempre legati a questo doppio legame nella figura del porco. Ieri i Nazi-fascisti oggi i Democratici. Continua a leggere... about C’è un maiale al centro dello scontro fra civiltà? - Mattia Pellegrini da "La terra trema"

Narrazione e amnesia - Massimo Palma da Opera Viva*

Dire la storia della morte di Renato M. in questo libro antiretorico significa esporre l’indicibilità della vita successiva. La retorica eroizza il crimine, lo rende folle, assoluto. O eroizza il pentimento, santificando la pena. Indicibile, invece, è la brama di futuro quotidiano. Indicibile è il non inchiodare, da parte di chi è loro vicino, le persone a fatti unici, siano pure di sangue. Continua a leggere... about Narrazione e amnesia - Massimo Palma da Opera Viva*

Il cotechino non è neutrale, nemmeno se è di seitan - Lorenzo Mari da "Carteggi Letterari"

Partendo da un dato culturale che può sembrare spicciolo come la carne di maiale e il suo consumo, il libro di Bukowski invita a riconsiderare un insieme complesso di fenomeni socio-politici, economici e culturali, che, in ultima istanza, sarebbe davvero di cattivo gusto (e non solo) dare per scontati e acquisiti, per poi pagare, a tutti i livelli, le conseguenze di questa faciloneria. Continua a leggere... about Il cotechino non è neutrale, nemmeno se è di seitan - Lorenzo Mari da "Carteggi Letterari"

Pages

Subscribe to RSS - recensioni