I paradossi dell'alta velocità

Per comprendere la polifonia della Valle di Susa, la forza che sprigiona da differenti radici («il movimento operaio, la tradizione antifascista, il cristianesimo di base, l’orgoglio di categoria dei ferrovieri») e fili rossi che hanno la capacità di intrecciarsi, il testo mette all’opera molti degli strumenti sperimentati in questi anni dal collettivo Wu Ming. È un oggetto narrativo non identificato che tiene assieme complessità e radicalità, inchiesta e narrazione, reportage e analisi. Continua a leggere... about I paradossi dell'alta velocità

Quattro ipocrisie da sfatare sui fatti di Gorino

La comprensione delle cause di lungo periodo non può trasformarsi in un alibi sociologizzante per tradurre la comprensione in assoluzione. Perfino Benedetto Croce – ci mise del tempo, ma alla fine lo capì – fu capace di dire che per quanto il fascismo fosse un prodotto della storia ciò non comportava la sua accettazione morale e politica Continua a leggere... about Quattro ipocrisie da sfatare sui fatti di Gorino.

“Un viaggio che non promettiamo breve”. Recensione epistolare del Quinto Tipo

In arrivo un oggetto narrativo di Wu Ming 1 che fermerà in tutte le stazioni delle nocività italiane: debito pubblico, privatizzazioni, repressione di Stato. Ma che farà anche vibrare la poesia della resistenza, tra neocatari e operai valligiani, cattolici del dissenso e donne sulle barricate da una vita. Non sarà una lettura breve – a sarà düra! – ma dopo forse guarderete al reportage narrativo (e alle grandi opere inutili) con occhi diversi. Di seguito una segnalazione di “Un viaggio che non promettiamo breve. Venticinque anni di lotte no Tav” (Einaudi Stile Libero), attraverso dei brevi commenti epistolari rivolti all’autore. Continua a leggere... about “Un viaggio che non promettiamo breve”. Recensione epistolare del Quinto Tipo

Caccia al sisma, il format del terremoto-killer

Dovremmo ripensare al nostro modo di edificare le case e i palazzi, progettare infrastrutture e luoghi pubblici. Uno strappo che chiediamo a gran voce a caldo, alla classe dirigente, ma in fondo rigettiamo. A esorcizzarlo e allontanarlo serve anche il format del terremoto che succhia lo schema alla nera e si mette a caccia dei cattivi della costruzione e della ricostruzione. Continua a leggere... about Caccia al sisma, il format del terremoto-killer

Pages

Subscribe to RSS - librid'azione